Regolamento Fotografia tradizionale

Temi e categorie
Le foto devono attenersi ai seguenti temi/categorie:

LIBERO COLORE: Astratto, Automotive, Bellezza, Concettuale, Dinamismo & Movimento, Moda, Fine Art, Cibo, Musica & Danza, Nudo, Prodotti / Oggetti, Still Life, Matrimonio.

MONOCHROME: Una immagine viene definita monocromatica quando è caratterizzata da gradazioni di un solo colore di qualsiasi tipo di tonalità (una tonalità di colore che varia da molto chiaro a molto scuro). Immagini multi-toniche (varie tonalità di due o più colori) e immagini in scala di grigi con un accento di colore aggiunto, non sono accettabili nella sezione monocromatica e devono essere inserite nella sezione colore.

FOTOGRAFIA DI VIAGGIO: Cultura, Daily Life, Documentario & Fotogiornalismo, Fotografia di Strada, Memorie di viaggio & Avventure, Foto realizzate cogliendo punti di riferimento ed ambientazioni rurali e cittadine o persone che vivono la vita di tutti i giorni.

PERSONE E RITRATTI: Uomini, Donne, Bambini, Relazioni Umane, Ritratti. Foto che catturano l’immagine di una persona o di un piccolo gruppo di persone, in cui sono predominanti il volto e l’espressione. Sono ritenute ammissibili anche foto ambientate purché le persone siano in ogni caso predominanti nella scena.

NATURA: Astrofotografia, Ambiente, Fiori & Piante, Alberi, Paesaggio, Macro, Montagna, Paesaggio Notturno, Paesaggi di mare e marini, Star Trail, Fotografia Panoramica, Fotografia Aerea. Fotografie che comprendono paesaggi (non urbani) e raffigurazioni di immagini della natura. Si mostri la forza della natura e l’impatto degli elementi naturali causato da un evento atmosferico come una tempesta, un magnifico tramonto o la neve. Possono essere incluse nelle immagini persone o animali a condizione che l’obiettivo principale rimanga l’impatto suscitato dagli elementi naturali. Oltre al paesaggio sono accettate le immagini che ritraggono elementi caratteristici di un territorio, inclusa la flora e gli elementi astratti come le condizioni atmosferiche e di luce. È accettato il genere di fotografia Seascape che include immagini del mare o una spiaggia.

WILDLIFE: Animali in natura (non domestici), Uccelli, Pesci, Fotografia Subacquea. Immagini che ritraggono qualsiasi tipo di animale ripreso in un ambiente naturale; possono essere immagini di fauna selvatica o primi piani.

ARCHITETTURA: Edifici, Ponti, Paesaggi Urbani, Monumenti, Interni, Industriale. Fotografia di architettura e paesaggio urbano che comprende edifici di qualsiasi genere. Si ritengono inclusi anche edifici moderni in cui la fotografia metta in evidenza angoli e forme geometriche.

SPORT: Qualsiasi tipo di sport professionistico, dilettantistico e amatoriale. Immagini che catturano momenti salienti di eventi sportivi ma anche foto di differenti modi di praticare lo sport in giro per il mondo, a livello amatoriale o professionale.

STORYBOARD UNIVERSITÀ (tema dell’anno 2016): Al fine di capire come viene vissuta l’esperienza universitaria, il tema libero dell’Uni International Photo Contest 2016 è l’Università in ogni suo aspetto. La viabilità, le aule, i professori, le tradizioni, gli angoli, le mense, i sapori e tutto ciò che può rappresentare un richiamo all’Università. Il partecipante è libero di scegliere lo stile, l’ambientazione ed i soggetti che preferisce. La sezione richiede da 5 a 9 immagini legate da una sequenza logica o che raccontino una storia.

Manipolazione digitale delle immagini
È possibile utilizzare la manipolazione digitale per ottimizzare l’immagine, ma non è permesso di aggiungere o rimuovere elementi chiave della composizione. Luminosità, contrasto, bilanciamento del colore possono essere regolati. Manipolazioni che potrebbero realisticamente essere raggiunte in camera oscura saranno accettate, ma i giudici avranno la facoltà di rifiutare qualsiasi immagine che sia stata, a loro insindacabile giudizio, pesantemente ritoccata, a discapito dell’integrità dell’immagine originale.

Modalità di partecipazione
Ogni concorrente può presentare da un minimo di 1 ad un massimo di 3 opere per ogni categoria, per un massimo di 4 categorie.
Per la sola categoria “Storyboard Università” si partecipa con un portfolio contenente un minimo di 5 ed un massimo di 9 foto. Le immagini che costituiscono il portfolio dovranno avere un filo conduttore che le accomuna.
Le opere che vengono presentate per una categoria non possono essere presentate in altre categorie.

Iscrizione
La quota d’iscrizione al concorso fotografico dovrà essere versata secondo le modalità ed i tempi previsti dal presente regolamento.
L’iscrizione base comprende la partecipazione a un massimo di due categorie. Il concorrente che voglia partecipare ad altre categorie, può sceglierne fino ad ulteriori due, versando una quota aggiuntiva per ciascuna categoria.
Non saranno ammessi i concorrenti che non avranno provveduto, nei tempi indicati, al completo pagamento della quota di iscrizione.
Il termine ultimo per completare la fase di iscrizione (compilazione modulo e versamento quota d’iscrizione) è il 30/03/2017.
Il pagamento dovrà essere effettuato in funzione degli importi di seguito indicati:

– Iscrizione base comprensiva di 2 categorie: € 15,00
– Iscrizione soci FIAF base comprensiva di 2 categorie: € 13,00
– Ogni categoria aggiuntiva (max 2): € 5,00

Quote d’iscrizione Studenti
– Iscrizione base comprensiva di 2 categorie: € 13,00
– Ogni categoria aggiuntiva (max 2): € 5,00

Modalità di pagamento

  • PayPal info@worldphototravel.it
  • Bonifico Bancario IBAN: IT 87 C 02008 76210 000104162150

Inserimento delle foto
Tutte le opere dovranno essere inviate in formato elettronico. Le immagini non inviate attraverso la nostra procedura di iscrizione/inserimento presente su www.worldphototravel.it non saranno ammesse. La stessa opera non può essere inserita in più di una sezione.
Le foto dovranno essere in formato JPG con profilo colore sRGB.
La dimensione del file di ogni singola immagine non dovrà superare i 2 MB.
Le foto devono avere dimensioni massime di 1920 pixel per il lato più lungo.

File Naming
I nomi dei file inviati sono a scelta del concorrente, ma non devono superare i 30 caratteri. Tutte le informazioni necessarie saranno raccolte dal sistema di iscrizione on-line.
Non si possono utilizzare caratteri non validi come / \ : ? * ” <> | ‘ #

Diritto d’autore
Ogni concorrente detiene i diritti d’autore delle immagini inviate. Il concorrente certifica il lavoro come suo. Il concorrente consente agli organizzatori di riprodurre il materiale inserito gratuitamente a fini promozionali legati al concorso fotografico, come il catalogo, il calendario, foto CD/DVD ed il sito web. Le foto vincitrici o segnalate saranno messe a disposizione degli organi di stampa che vorranno dare notizia dei risultati del concorso. Ad ogni utilizzo delle immagini gli organizzatori riporteranno sempre il nome dell’autore.

Esclusione
Un concorrente può essere escluso dall’organizzazione se la sua posizione non risulta conforme alle regole ed alle condizioni del concorso.

Le Giurie
Per questo concorso sono nominate due diverse giurie, ciascuna con un preciso mandato. Le giurie sono così divise:

Giuria tecnica formata da 5 componenti:

  • Giuseppe Cacace, Fotografo dell’AFP (Agence France Presse), agenzia di stampa francese con sedi in tutto il mondo, tra le più importanti ed autorevoli del pianeta;
  • Alfredo Sabbatini, Art Director, fotografo di moda italiano specializzato nel glamour. Già reporter e poi anche ritrattista, ancora fotografo visionario del fantastico mondo della danza, preferibilmente in bianco e nero;
  • Alfonso Amendola, Docente presso l’Università degli Studi di Salerno in Sociologia degli audiovisivi sperimentali; Sociologia delle arti elettroniche; Mediologie del sistema editoriale. Delegato del Rettore ai media audiovisivi Università degli Studi di Salerno;
  • Vittoria Marino, Docente associato presso l’Università degli Studi di Salerno in Marketing Internazionale. Aree di ricerca: processi di internazionalizzazione delle imprese; strategie di marketing internazionale per le PMI; Country Reputation e Country Branding; attrattività del territorio e turismo; processi di sviluppo dell’imprenditoria femminile; case analysis. Delegato del Rettore per la comunicazione Università degli Studi di Salerno;
  • Virgilio D’Antonio, Docente ordinario presso l’Università degli Studi di Salerno di Diritto Privato Comparato, dottore di ricerca in Comparazione e Diritti della Persona, è titolare delle cattedre di Diritto Comparato dell’Informazione e della Comunicazione (C.L. in Scienze della comunicazione) e di Diritto della Comunicazione Pubblicitaria (C.L. in Comunicazione d’impresa e pubblica). È docente di Diritto dell’Informazione e della Comunicazione presso la Scuola di Giornalismo dell’Università degli Studi di Salerno.

Giuria popolare composta da 20 persone di diversa estrazione sociale e culturale.

La giuria tecnica avrà il compito di scegliere i vincitori per ogni singola categoria ed infine l’opera vincitrice assoluta. Inoltre avrà la facoltà, se lo riterrà opportuno, di assegnare fino a cinque menzioni speciali.
La giuria popolare assegnerà il “riconoscimento speciale giuria popolare”.

Le opere saranno giudicate categoria per categoria. Le giurie valuteranno le opere per impatto visivo, composizione, originalità, tecnica, creatività, capacità di comunicare un messaggio, un sentimento o un’emozione.

Le giurie sono costituite da fotografi, redattori, editori, da altri esperti dell’immagine fotografica e da persone comuni, nell’intento di renderle rappresentative di un ampio settore professionale, amatoriale e popolare della società.

Premi
Per ogni categoria saranno premiate le migliori 3 opere. Tra le opere premiate verrà scelta l’opera vincitrice assoluta del concorso. Verranno inoltre assegnati 2 riconoscimenti speciali:

  1. Riconoscimento speciale FIAF
  2. Riconoscimento speciale Giuria Popolare

La giuria tecnica, inoltre, ha la facoltà di assegnare fino a 5 menzioni speciali così ripartite:

  • 2 menzioni studenti
  • 1 menzione donne
  • 1 menzione young (ragazzi di età compresa tra i 18 ed i 25 anni)
  • 1 opera più originale

Il giudizio delle giurie è insindacabile.

Ogni giuria si riserva il diritto di trattenere alcuni premi se la qualità delle foto presentate non è soddisfacente. I premi saranno elargiti in forma di buoni acquisto spendibili sui principali negozi online internazionali (Amazon, Pixmania, Redcoon, Play.com e qualsiasi altro negozio online che rilasci giftcertificates o vouchers) previo assolvimento delle tasse di legge.

I premi dovranno essere ritirati personalmente dal vincitore in occasione della premiazione o da altra persona da lui delegata per iscritto. Diversamente saranno trattenuti dall’organizzazione, che ne deciderà la destinazione.

I premi sono così ripartiti:

1° posto assoluto: € 3.000,00
iscrizione delle opere al concorso internazionale “Siena international photo awards 2017”

1° posto categoria: € 500,00
iscrizione delle opere al concorso internazionale “Siena international photo awards 2017”

2° posto categoria: € 300,00
iscrizione delle opere al concorso internazionale “Siena international photo awards 2017” 

3° posto categoria: € 100,00
iscrizione delle opere al concorso internazionale “Siena international photo awards 2017”

Riconoscimento speciale FIAF medaglia della Federazione

Riconoscimento speciale giuria popolare targa Uni International Photo Contest 2016

Calendario del Concorso
Data inizio del concorso: 16 giugno 2016 (inizio iscrizioni)
Data di chiusura: 30 marzo 2017 (fine iscrizioni, termine ultimo per la consegna delle opere)
Votazione della giuria: 30 aprile 2017
Inaugurazione della mostra: maggio 2017
Cerimonia di proclamazione e premiazione dei vincitori, serata di gala: maggio 2017